Karl Unterkircher

L'alpinista estremo Karl Unterkircher nacque il 27 agosto 1970 a Selva di Val Gardena.

All'età di 15 anni scoprì la sua passione per l'arrampicata, era istruttore di alpinismo durante il servizio militare e superò l'esame di guida alpina nel 1997. Era anche Presidente del noto Soccorso Alpino Val Gardena, Aiut Alpin Dolomites.

Celebrò il suo primo grande successo nel 2004, quando scalò il Mount Everest e il K2 senza ossigeno artificiale in soli due mesi. Questo record fu registrato nel Guinness dei primati del 2008. Negli anni successivi seguì la 1° ascensione sul Genyen (Cina) assieme a Walter Nones, Gerald Moroder e Simon Kehrer, 1° ascensione spigolo sud sul Jasemba (Nepal) con Hans Kammerlander e 1° ascensione parete nord sul Gasherbrum II con Daniele Bernasconi e Michele Compagnoni.
Il 15 luglio 2008, il 38enne Karl Unterkircher si infortunò e morì durante il tentativo di scalare il versante Rakhiot del Nanga Parbat (Pakistan).

Award 2016
27.07.2016 Selva Val Gardena / Italia

Dopo la morte, la sua famiglia, amici e colleghi hanno costituito un premio alla sua memoria. Il premio è conferito a tre alpinisti o gruppi di alpinisti Europei che hanno dimostrato particolari abilità alpinistiche o hanno preso parte a spedizioni in stile alpino di grande valore. L’iniziativa è stata concepita come un premio d’onore, un riconoscimento al fair play, e non è dunque da intendersi come un concorso. Trattasi di un evento biennale.

Partecipanti

Catores e l'Associazione Guide Alpine Val Gardena nomina nel 2016 i seguenti 3 alpinisti / gruppi:



Link Sar West (Karakorum) e la salita di Jon Griffith (FR) e Andy Houseman (UK)
Nel luglio 2015 gli alpinisti hanno effettuato la prima salita di Link Sar West. I due hanno salito la parete nordovest lungo una nuova via che hanno chiamato Fever Pitch.


Trollveggen (Troll Wall – Norvegia - parete verticale più alta d’ Europa), i polacchi Marek Raganowicz (PL) e Marcin Tomaszewski (PL) aprono in febbraio 2015 Katharsis in inverno


Civetta in Dolomiti: nuova Via degli studenti sulla parete NO.
Dopo un primo tentativo l’8 settembre 2014, al quale partecipò anche Marta Mozzati, i giovanissimi alpinisti Giorgio Travaglia, Alex Walpoth, Martin Dejori e Titus Prinoth (IT), sono riusciti a completare una via d’arrampicata molto importante sulla parte nordovest del Civetta.

Premiazione

Le imprese degli alpinisti nominati sono state presentate Merc. 27 luglio ore 21.00 presso la Casa Cultura “Oswald von Wolkenstein” a Selva di Valgardena con proiezioni di filmati e/o diapositive. I premi consistevano in una somma di denaro da Euro 2000.00 o 1500.00 e una targa in sasso di dolomia.

Membri giuria:
Leviti Aldo (Italia, alpinista) Presidente Giuria 2016 ,
Simon, Kehrer (Italia, alpinista) ,
David Demetz (Italia, alpinista),
Carlo Caccia  (Italia, giornalista settore alpinisico),
Thomas Huber (Germania, alpinista Huberbuam) - Collegamento via Skype,

Ospiti d'Onore: Kurt Diemberger(unico alpinista in vita ad aver scalato due ottomila in prima assoluta)

Gruppo di lavoro:
Silke Perathoner (+39 339 7 160 765); Peter Unterkircher (+39 348 7 791 997); Herbert Mussner (+39 335 8 097 735); Ellis Kasslatter (+39 338 7 599 257)

Associazione Guide Alpine Val Gardena
Gruppo Alpinistico Catores Guide
Val Gardena Marketing

Entrata: entrata libera con donazione volontaria
Info: +39 0471 777900





Photos by Diego Moroder